Strumenti personali

Emeroteca di Ca' Borin
Polo di Scienze Sociali
This is just a brief note

Sezioni

Tu sei qui: Home / USA L'EMEROTECA / contenuti-usa-la-biblioteca / Accoglienza e orientamento

Accoglienza e orientamento

ultima modifica 01/04/2015 16:48

L'Emeroteca del Polo di scienze sociali occupa il primo piano e parte del piano terra di Palazzo Ca' Borin.

Piantina emeroteca

Prima dell'entrata, sulla destra, c'è una fotocopiatrice che funge anche da stampante collegata ai computer della Sala PC.

Nell'atrio (lilla nella figura) trovate il banco delle informazioni  e alcuni espositori con gli ultimi numeri di quotidiani (come Il Sole 24 ore), riviste italiane e straniere nonchè documentazione prodotta dalle Istituzioni europee. Sempre nell'atrio avete a disposizione due PC, uno per la sola consultazione del Catalogo e uno per gli utenti del Centro di Documentazione Europea, che offre la possibilità di navigare in rete solo nei domini .eu.

L'area accanto alle finestre è occupata dall'ufficio dei bibliotecari (giallo).

L'Emeroteca è abbonata a circa 600 riviste in formato cartaceo, collocate a scaffale aperto. Nella Sala consultazione (verde) sono esposti in ordine alfabetico i numeri dell'anno in corso delle riviste di scienze sociali: i materiali rispondono principalmente alle esigenze informative degli studenti e del personale docente dell’area (studi internazionali, economia, scienze politiche...). Vi si trovano inoltre 34 posti a sedere per lo studio e la consultazione, nonchè un grande divano per rilassarsi.

Le annate precedenti dei periodici sono conservate nel deposito a piano terra, alla collocazione indicata nel catalogo OPAC.

Sempre dall'OPAC è possibile verificare se alcune vecchie annate di riviste sono state trasferite - per problemi di spazio - presso il Nuovo archivio di Legnaro (NAL). Nel caso in cui tu abbia bisogno di articoli apparsi su questi numeri, basterà richiederli tramite il servizio di fornitura documenti: te li faremo avere senza alcun costo in copia cartacea.

Nella Sala del CDE - Centro di documentazione europea (arancio) vengono messe a disposizione le pubblicazioni più recenti prodotte dagli organi comunitari e la Gazzetta ufficiale della Comunità Europea. Anche qui trovate 18 posti a sedere per lo studio.

Infine, nella Sala PC (azzurra) ci sono 17 computer collegati alla rete, utilizzabili previa autenticazione, dai quali è possibile la consultazione delle risorse elettroniche attraverso il sito della Biblioteca digitale. Da questa sala potete scendere al piano terra, occupato dal deposito delle riviste dove sono conservati i numeri degli anni precedenti a quello in corso.

Sempre al piano terra, ma con entrata dal cortile, trovate le toilette per gli utenti (attenzione: per entrare serve il badge) 

Non è consentito usare i propri libri come segnaposto per più di 10 minuti. Oltre questo limite il personale sarà costretto a raccogliere gli oggetti dai tavoli e a liberare i posti per altri utenti.
archiviato sotto:

Per ulteriori informazioni sul servizio Accoglienza e orientamento consulta il Portale del Sistema Bibliotecario di Ateneo.